<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=2062155644083665&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

La pelle è un organo speciale: le funzioni

La pelle è l'organo più
pesante (3-4 kg) e più esteso del corpo (da 1,5 a 2 m2) e ha il compito
di rivestirlo e stabilire il confine con il mondo esterno. È per questo
motivo che il suo ruolo è indubbiamente di primaria importanza: una
pelle curata e sana ci rende più sicuri e disinvolti nei rapporti con gli altri. 

Come è fatta?

La cute è costituita da tre strati: 

  1. Epidermide: lo strato più esterno è chiamato strato
    corneo, ed è costituito da cellule epiteliali che vengono
    progressivamente eliminate e sostituite in un processo chiamato desquamazione.
  2. Derma: uno strato intermedio costituito da tessuto
    connettivo, molto vascolarizzato e attraversato da rete linfatica e
    terminazioni nervose. Vi sono ghiandole sudoripare, sebacee e bulbi
    piliferi.
  3. Ipoderma: Pannicolo adiposo sottocutaneo, ricco di
    tessuto connettivo. Vi sono raccolte cellule adipose in quantità diversa
    a seconda delle condizioni di nutrizione, sesso e stato ormonale.

La cute svolge essenzialmente una funzione protettiva
contro la penetrazione di sostanze e agenti patogeni, grazie alle
proprietà dello strato corneo, della secrezione sebacea e del sudore,
che le conferiscono un forte potere battericida. 

Inoltre, ha un’elevata impermeabilità a
molte sostanze e neutralizza gli effetti dannosi di sostanze ad acidità o
alcalinità molto differenti dalla norma.  


Quindi, quali importanti funzioni svolge la nostra pelle?

  • Protezione meccanica da urti e stiramenti: vi si si oppone con la sua elasticità e con la sua morbidezza;
  • Termoregolazione: rappresenta la zona
    di scambio con l'esterno e contribuisce in maniera determinante a
    mantenere il resto del corpo ad una temperatura adeguata;
  • Protegge dalla disidratazione;
  • Permette l'assorbimento dell'ossigeno e l'eliminazione di prodotti di rifiuto dell'organismo;
  • Esplica una fondamentale funzione
    sensoriale, grazie alla presenza di recettori che ci consentono di
    percepire il caldo, il freddo, le variazioni di pressione, il dolore, il
    prurito;
  • Protezione dalle radiazioni solari
    grazie alla presenza dei melanociti, produttori di melanina, importante
    pigmento che ci protegge dagli UV ed al quale dobbiamo l'abbronzatura;
  • Protezione dai microrganismi esterni
    grazie alla secrezione di un film idrolipidico formato da sebo e da
    sudore che spandendosi sulla superficie cutanea ci protegge da batteri,
    virus, parassiti.



iscrizione-community-ihealthyou-facebook