<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=2062155644083665&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

 

L’estate si avvicina e con lei anche i viaggi verso le nostre mete preferite.

Se trascorrere due settimane a Los Angeles, Singapore o New York rendono le nostre vacanze un sogno, il ritorno potrebbe non essere così entusiasmante. Potrebbe verificarsi, infatti, un disturbo molto comune, la sindrome da jet-leg.

Con jet-leg o sindrome da volo trans-meridiano si intende un disturbo momentaneo, causato da una de-sincronizzazione artificiale tra il ritmo endogeno sonno-veglia ed il ritmo esogeno dell'alternanza luce-buio. La più celebre manifestazione di questo fenomeno si verifica in seguito a viaggi verso fusi orari diversi o quando si svolgono particolari turni di lavoro.

Il jet-leg causa sintomi come ansia, costipazione, nausea, confusione, mal di testa, disidratazione e, in generale, malessere. Nelle situazioni più gravi, esso può provocare forte stress o anche attacchi cardiaci.

Tutte condizioni che possono compromettere il benessere di una persona anche per diversi giorni, prima del recupero delle normali abitudini e di un regolare ciclo del sonno.

Come possiamo, dunque, difenderci dal jet leg? Ecco 5 app per combattere gli effetti del Jet-leg e goderci la nostra vacanza senza pensieri.

 

📬 ENTRA A FAR PARTE DELLA NOSTRA COMMUNITY SU FACEBOOK

 

1. Timeshifter

Un’interessante soluzione, lanciata nel luglio 2018 arriva direttamente dagli astronauti della NASA!

Stiamo parlando di Timeshifter, un’app che offre piani personalizzati per aiutare le persone a minimizzare gli effetti del jet-leg. L’app opera attraverso un algoritmo, utilizzato dagli stessi astronauti della NASA, che invia consigli e notifiche su come ridurre gli effetti di questa sindrome.

Timeshifter considera lo stile di vita delle persone, come l’età, il ciclo sonno-veglia, gli orari del volo e la quantità di caffeina assunta. In questo modo è possibile godersi la vacanza, senza preoccuparsi delle conseguenze del cambio di fuso orario.

 

timeshifter_app_jet_leg

 

2. Sleep Better

Sviluppata da Runstastic - società sviluppatrice di applicazioni per dispositivi mobili e di tracker per misurare l’attività fisica degli individui - Sleep Better è un’applicazione per monitorare il sonno.

È necessario posizionare il proprio smartphone sotto il cuscino e attivare il microfono, in questo modo un sensore presente nei nostri smartphone individua quali fattori influenzano maggiormente il riposo delle persone, analizzando la qualità del riposo, la durata dei cicli del sonno (sonno leggero, sonno profondo e veglia) e persino se durante la notte abbiamo avuto degli incubi.

Vi è anche la possibilità di annotare alcune attività svolte durante il giorno, come bere caffè o fare esercizio fisico, per capire se queste hanno influito sulla qualità del sonno.

 

runtastic_sleep_better_app

 

3. Shleep

Shleep - unione delle parole Sleep (dormire) e Sheep (pecora) - è un’app sviluppata da un gruppo di medici olandesi che analizza quali “cattive abitudini” ci impediscono di dormire bene, con lo scopo di eliminarle e di riacquisire una buona qualità del sonno.

La mascotte dell’app è una pecora, Shleepy, che interagisce con noi e che, attraverso delle domande - come, per esempio, “quante ore dormi durante il weekend?” o “quali situazioni ti fanno venire sonno?”, cerca di comprendere le nostre abitudini di riposo.

Successivamente, l’app ci propone una serie di video - realizzati da Els van der Helm, fondatrice di Shleep - personalizzati in base alle risposte date nella fase di analisi. L’obiettivo dell’app è comprendere e sviluppare delle buone abitudini e ritornare a dormire meglio.

 

shleep_app_jet_leg

 

4. Sleep++

Sleep++ è un’app esclusiva per i sistemi IOS che monitora la durata e la qualità del sonno attraverso i dati raccolti dal nostro Apple Watch.

Basta indossare il proprio orologio “smart” durante la notte e, ogni mattina, Sleep++ fornisce un report con i dati relativi alla quantità di sonno e alla qualità del riposo.

L’applicazione è integrata con l’app Salute dei nostri iPhone, per un monitoraggio a 360 gradi delle nostre abitudini e per il miglioramento delle stesse.

 

sleep_plus_plus_app_jetleg

 

5. Sleep Cycle

Simile per funzionalità a Sleep++, Sleep Cycle permette di monitorare la qualità e la durata del nostro riposo. Questa app possiede, inoltre, delle particolari features. Anzitutto, la possibilità di comparare i dati del nostro sonno con quelli di altri utenti nel mondo, raccolti nei cosiddetti Snore Trends.

Una seconda funzionalità è la “sveglia intelligente”, pensata per svegliarci in maniera più “delicata”, mediante melodie rilassanti, per non sconvolgere l’ultima fase di riposo della persona.

 

sleep_cycle_app_jet_leg

 

Vi sono, dunque, numerose app per ovviare ad un problema tanto diffuso quanto stressante come quello del jet-leg. Queste applicazioni consentono, inoltre, di eliminare le cattive abitudini e migliorare la qualità del proprio riposo.

Dormire bene è importantissimo per l’equilibrio del nostro organismo e del nostro benessere psico-fisico e, grazie a questi tool digitali, la soluzione è “a portata di mano”!

 

Buon viaggio!

 

Noi di Ihealthyou abbiamo a cuore la tua salute! Vuoi ricevere consigli, articoli, interviste ad esperti del settore o approfondimenti su benessere e salute, patologie e cure? Iscriviti alla nostra community di pazienti!

 

IHY_Newsletter


New call-to-action