4' Lettura

La sinusite è un’infiammazione delle mucose che rivestono i seni paranasali, e può presentarsi in forma acuta, cronica o ricorrente. Benché comune, si tratta di una condizione piuttosto fastidiosa ed è, quindi, importante orientare la terapia in modo corretto per poterla curare.

Ecco cosa troverai in questo articolo:

  1. Quando si prescrive l’antibiotico per la sinusite?
  2. Quali antibiotici vengono usati per curare la sinusite?
  3. Quanto dura il trattamento antibiotico in caso di sinusite?
  4. Quali rimedi affiancare alla terapia antibiotica?

 

Clipart Sinusitis con sfondo stetoscopio e farmaci

1. Quando si prescrive l’antibiotico per la sinusite?

La maggior parte delle sinusiti è causata da virus e si risolve spontaneamente nel giro di pochi giorni perciò non è necessario ricorrere all’uso di antibiotici. Anzi, il loro uso scorretto può non solo non aiutare nell’alleviare i sintomi, ma potrebbe causare effetti collaterali indesiderati. Inoltre, è bene ricordare che l’uso improprio di antibiotici aggrava l’emergenza globale delle resistenze batteriche, fenomeno per cui sta diventando progressivamente più difficile trattare alcune infezioni con i farmaci ad oggi esistenti.

In altri casi, però, gli antibiotici sono indispensabili. Se si soffre di

  • sintomi gravi con febbre ≥ 39° C o dolore per tre o quattro giorni;
  • sintomi lievi ma protratti nel tempo (per più di dieci giorni);
  • peggioramento dei sintomi dopo un iniziale miglioramento

si tratta con probabilità di un’infezione batterica severa o bifasica, per cui è necessario rivolgersi ad un medico per la prescrizione di antibiotici. 1,2

2. Quali antibiotici vengono usati per curare la sinusite?

Gli obiettivi principali del trattamento antibiotico della sinusite batterica acuta sono: eradicare l’infezione, ridurre la durata dell’infezione e prevenire le recidive.

A questo scopo, gli antibiotici comunemente usati nella pratica clinica sono:

  • amoxicillina, eventualmente in combinazione con acido clavulanico: si tratta dell’antibiotico di prima scelta per le sinusiti acute;
  • cefalosporine;
  • pristinamicina: usata in caso di ipersensibilità a penicilline o cefalosporine;
  • levofloxacina: riservata alle situazioni più gravi, in quanto può indurre effetti collaterali.

 

Mix di confezioni di antibiotici

3. Quanto dura il trattamento antibiotico in caso di sinusite?

La durata del trattamento può variare, e tanti sono i fattori che il medico deve considerare per formulare la terapia più adeguata, tra questi:

  • età (<2 o >65 anni);
  • uso di antibiotici nel mese precedente;
  • frequentazione di asili;
  • ospedalizzazione nei cinque giorni precedenti;
  • stato immunitario del paziente;
  • patologie coesistenti.

Questi fattori infatti influenzano la dose e la posologia del trattamento ed, inoltre, sono fattori di rischio per la resistenza antibiotica. Il trattamento di infezioni recenti e/o lo stato immunitario compromesso del paziente, infatti, possono favorire la selezione di batteri con caratteristiche che permettono loro di risultare resistenti all’azione dell’antibiotico

Per questo, se vi è un miglioramento dopo tre-cinque giorni, la terapia antibiotica viene proseguita fino a sei-sette giorni in adulti non a rischio di resistenza e per sette-dieci giorni in adulti a rischio. Se, dopo tre-cinque giorni non vi è miglioramento, viene utilizzato un diverso antibiotico. Nei bambini, invece, la terapia di prima linea viene protratta per dieci-quattordici giorni.3,4

Infine, in caso di sinusite cronica, il medico dovrà proseguire con esami di laboratorio per individuare il batterio responsabile e prescrivere un trattamento antibiotico adeguato della durata di quattro-sei settimane.4

4. Quali rimedi affiancare alla terapia antibiotica?

Che si tratti di sinusite virale o batterica, esistono rimedi in grado di aiutare il paziente nella gestione dei sintomi e sono molto spesso sufficienti a favorire la guarigione spontanea della malattia. Possono inoltre essere associati alla terapia antibiotica, nel caso necessaria, e sono utili per prevenire le recidive.

Ecco cosa puoi fare per avere sollievo immediato:

  • bere molta acqua, per rendere il muco più fluido e più facilmente eliminabile;
  • applicare una compressa calda sul viso per cinque-dieci minuti, tre volte al giorno;
  • respirare vapore acqueo facendo una doccia o un bagno caldo, o portando acqua ad ebollizione;
  • fare lavaggi nasali con soluzione fisiologica.

 

Persona che respira vapori per la sinusite

 

Oltre a questi rimedi, esistono farmaci da banco utili in caso di dolore, tosse o sintomi influenzali associati alla sinusite:

  • antidolorifici;
  • sciroppi per la tosse 
  • farmaci per il raffreddore (vasocostrittori, ad esempio fenilefedrina).2

È comunque importante consultare un medico prima di assumere farmaci da banco, in monoterapia o associati ad antibiotici, specialmente in caso di pazienti molto piccoli, anziani, o con patologie associate.

Bibliografia

  1. Centers for disease control and prevention - Sinus infection (Sinusitis) (Ultimo accesso 16.02.23)
  2. Alberta - Sinusitis: should I take antibiotics? (Ultimo accesso 16.02.23)
  3. Mahdyoun P, Riss JC, Castillo L. Riniti e rinosinusiti acute dell’adulto. EMC - Otorinolaringoiatria. 2015;14(1):1-8. doi:10.1016/S1639-870X(15)70594-5
  4. Orlandi RR, Kingdom TT, Hwang PH, Smith TL, Alt JA, Baroody FM, Batra PS, Bernal-Sprekelsen M, Bhattacharyya N, Chandra RK, Chiu A, Citardi MJ, Cohen NA, DelGaudio J, Desrosiers M, Dhong HJ, Douglas R, Ferguson B, Fokkens WJ, Georgalas C, Goldberg A, Gosepath J, Hamilos DL, Han JK, Harvey R, Hellings P, Hopkins C, Jankowski R, Javer AR, Kern R, Kountakis S, Kowalski ML, Lane A, Lanza DC, Lebowitz R, Lee HM, Lin SY, Lund V, Luong A, Mann W, Marple BF, McMains KC, Metson R, Naclerio R, Nayak JV, Otori N, Palmer JN, Parikh SR, Passali D, Peters A, Piccirillo J, Poetker DM, Psaltis AJ, Ramadan HH, Ramakrishnan VR, Riechelmann H, Roh HJ, Rudmik L, Sacks R, Schlosser RJ, Senior BA, Sindwani R, Stankiewicz JA, Stewart M, Tan BK, Toskala E, Voegels R, Wang de Y, Weitzel EK, Wise S, Woodworth BA, Wormald PJ, Wright ED, Zhou B, Kennedy DW. International consensus statement on allergy and rhinology: Rhinosinusitis. Rhinol. 2016 Feb;6 Suppl 1:S22-209. doi: 10.1002/alr.21695. PMID: 26889651.
  5. Istituto Superiore Sanità - Antibiotico-resistenza (Ultimo accesso 16.02.23)

 


Dott.ssa Giulia Boschi
Autore

Dott.ssa Giulia Boschi

PhD student in immunologia e medical writer, si occupa di ricerca biomedica e comunicazione medico-scientifica in ambito healthcare.