La circoncisione è una procedura chirurgica minore che rimuove il prepuzio, la pelle che copre la punta del pene. Praticata nel mondo per motivi culturali e religiosi, questa operazione è talvolta necessaria per problemi di salute come la fimosi, in cui il prepuzio è troppo stretto per essere retratto oltre il glande. Dopo la circoncisione, il risultato è un pene circonciso.

Oltre a migliorare l'igiene personale e ridurre il rischio di certe malattie, il pene circonciso può avere anche degli aspetti negativi legati alla sensibilità e alla funzione del pene.

Indice

1    Quali sono i pro della circoncisione?
2    Quali sono i contro del pene circonciso?
3    Quali sono le differenze tra un pene normale e uno circonciso
4    Impatto della circoncisione sulla vita sessuale

immagine di uomo in abbigliamento intimo

1. Quali sono i pro della circoncisione?

La circoncisione, secondo alcuni esperti e secondo alcune tradizioni culturali, dovrebbe essere effettuata poco dopo la nascita. Questo intervento, se eseguito presto, risulta semplice e offre i benefici di avere un pene circonciso. Tra questi vantaggi ci sono la riduzione del rischio di infezioni del tratto urinario, la diminuzione delle probabilità di contrarre l'HIV e una minore incidenza di tumore al pene in età adulta.

I sostenitori di questa pratica ritengono che ci siano forti motivazioni mediche per effettuare la circoncisione, sia per prevenire che per trattare patologie quali:

  • Fimosi (restringimento del prepuzio che non è in grado di scorrere per scoprire il glande);
  • Balanite (infiammazione del glande);
  • Postite (infiammazione del prepuzio);
  • Eiaculazione precoce;
  • Stenosi uretrale (restringimento dell’uretra, ovvero il canale che porta l’urina all’esterno);
  • Lichen sclerosus (processo infiammatorio cronico della cute, potenzialmente precanceroso);
  • Infezioni urinarie ricorrenti;
  • Tumore al pene;
  • Riduzione delle infezioni batteriche o virali sessualmente trasmissibili tra cui anche l’HIV;
  • Lesioni della cute nella zona del prepuzio, che possono essere cancerose, precancerose, virali o verrucose.

A queste si aggiungono motivazioni pratiche, infatti si ritiene che eliminare il prepuzio consenta una migliore igiene intima.

2. Quali sono i contro del pene circonciso?

Il prepuzio protegge e idrata il glande. La sua rimozione parziale o completa tramite la circoncisione del pene può causare un ispessimento della pelle, nota come cheratinizzazione. Questo fenomeno rende la pelle più dura e secca, riducendo la sensibilità del pene circonciso. Tale cambiamento può influenzare la funzione sessuale, diminuendo la percezione del piacere. Tuttavia, in casi gravi di eiaculazione precoce, la circoncisione viene a volte consigliata come trattamento per migliorare il controllo dell’eiaculazione.

I rischi dell’intervento, seppur molto semplice ed eseguito ambulatorialmente, sono:

  • Emorragia (eccessivo sanguinamento);
  • Infezione;
  • Dolore prolungato nel tempo;
  • Fimosi o Balanite (infiammazione del glande) ricorrenti che, nel caso di circoncisione parziale, richiedono un nuovo intervento per completare la rimozione del prepuzio.

In alcune culture, la circoncisione viene eseguita sui neonati poco dopo la nascita, spesso senza il supporto di personale medico specializzato. Tuttavia, questa pratica è fortemente sconsigliata perché può causare gravi problemi di salute per il bambino, inclusi rischi potenzialmente letali.

In Italia, la circoncisione per motivi religiosi è regolata dalle istituzioni, che raccomandano di contattare gli enti di salute pubblica come Ospedali e ASL per ottenere maggiori informazioni e assicurarsi che la procedura del pene circonciso sia sicura.

In ogni caso, studi recenti sottolineano il fatto che non sia possibile stabilire una netta preferenza per i pro o i contro della circoncisione. Scelte individuali, mediche o culturali sono l’ago della bilancia nella scelta di sottoporsi o meno all’intervento. 

Uomo e donna stesi su un letto

3. Quali sono le differenze tra un pene normale e uno circonciso

Un pene integro ha un rivestimento di pelle, chiamato prepuzio, che copre e protegge il glande. Durante l'erezione, il prepuzio scorre verso il basso. Quando si esegue la circoncisione, questo lembo di pelle viene rimosso, lasciando il pene circonciso esposto permanentemente.

4. Impatto della circoncisione sulla vita sessuale

Le pulsioni sessuali restano totalmente invariate. Nei casi di difficoltà a raggiungere l’eiaculazione o per coloro che soffrono di eiaculazione precoce, spesso la circoncisione viene utilizzata come terapia.

Gli studi clinici mostrano che molti adulti sottoposti a circoncisione riportano una diminuzione del piacere sessuale e cambiamenti negativi nella loro vita sessuale quotidiana. Questo può essere considerato uno dei possibili svantaggi per chi ha un pene circonciso, come discusso nel secondo paragrafo.

Fonti

  1. NHS, Circumcision in man, 2021
  2. Arias-Santiago S, Girón-Prieto MS, Husein-El-Ahmed H, Fernández-Pugnaire MA, Naranjo-Sintes R. Answer: Can you identify this condition?. Can Fam Physician. 2010;56(12):1304-1306
  3. Mayo Clinic, Circumcision (male), 2022
  4. Van Howe RS. Circumcision and HIV infection: review of the literature and meta-analysis. Int J STD AIDS. 1999 Jan;10(1):8-16. doi: 10.1258/0956462991913015. PMID: 10215123.
  5. UCSF Department of Urology, Phimosis
  6. Friedman B, Khoury J, Petersiel N, Yahalomi T, Paul M, Neuberger A. Pros and cons of circumcision: an evidence-based overview. Clin Microbiol Infect. 2016 Sep;22(9):768-774. doi: 10.1016/j.cmi.2016.07.030. Epub 2016 Aug 4. PMID: 27497811.
  7. Kim D, Pang MG. The effect of male circumcision on sexuality. BJU Int. 2007 Mar;99(3):619-22. doi: 10.1111/j.1464-410X.2006.06646.x. Epub 2006 Nov 28. PMID: 17155977.

Dott.ssa Chiara Mossali
Autore

Dott.ssa Chiara Mossali

Medical writer e consulente in ambito healthcare. Laureata in Biotecnologie. Esperienza nell’ambito della ricerca di laboratorio e nella ricerca clinica. Da circa 10 anni mi occupo di comunicazione e consulenza nel settore healthcare curando progetti e contenuti per medici e pazienti.