<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=2062155644083665&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Siamo lieti di dare il benevenuto su Ihealthyou a F.A.I.S Onlus (Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati), un’ Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale che raggruppa le Associazioni Regionali di volontariato a favore delle persone incontinenti e stomizzati, costituitasi in data 29/11/02 a Rimini.

Per essere subito di aiuto per chi è affetto da queste patologie, facendosi conoscere anche su Ihealthyou, F.A.I.S Onlus ha voluto fornire 6 consigli utili per viaggiare con più tranquillità.

L'estate infatti è tempo di vacanze per molti. Questi utili consigli possono rendere più sereno il viaggio e permettere di godere a pieno il meritato riposo per chi è costretto a vivere con una stomia. Per chi ha in programma di prendere un aereo, in allegato, c'è "Certificato di viaggio"  rilasciato dalla F.A.I.S da compilare prima della partenza. È bene evidenziare che non sostituisce il certificato medico ma può aiutare a rendere più agevoli i controlli.


I 6 consigli di viaggio secondo F.A.I.S.:


1. Organizzare e trasportare i presìdi e accessori.

Assicurati di aver preso tutto il necessario e che sia sufficiente per tutta la durata del viaggio. Considera sempre qualche prodotto in più. Le emergenze sono sempre possibili. Se viaggi in aereo controlla le eventuali restrizioni della compagnia aerea. Ricordati di non mettere tutti i prodotti in un unico bagaglio, ma di distribuirli in più posti. Se la valigia imbarcata in stiva dovesse arrivare in ritardo puoi sempre contare su quelli portati con il bagaglio a mano.

2. Conservare i prodotti in luogo fresco e asciutto.

I prodotti per stomia, di norma, possono soffrire il caldo elevato. Non lasciare, ad esempio, le forniture nel bagagliaio di un’auto o sul sedile di una macchina parcheggiata troppo a lungo, soprattutto nelle ore di punta della giornata. 

3. Informazioni sul posto dove vai

Sia se viaggi in Italia sia se ti sposti all’estero porta con te una lista dei contatti delle associazioni di stomizzati locali: potranno sempre essere utili in caso di emergenze (assistenza, prodotti, per esempio). Trascrivi alcune frasi nella lingua locale che potrebbero esserti utili in caso di necessità.

4. Portare con sé le prescrizioni mediche

È saggio portare con sé la lettera di un medico che spieghi la tua condizione e gli eventuali farmaci che assumi. 

5. Svuotare e cambiare il sacchetto

Svuota la sacca ogni volta che hai la possibilità. Porta sempre con te contanti perché in alcuni luoghi potrebbe essere necessario pagare una piccola somma per utilizzare i servizi igienici.

6. Cibo e bevande

Una delle gioie provate quanto si viaggia è provare il cibo locale. Non c’è alcuna ragione per rinunciare ai piatti stranieri. Occorre ricordarsi solo di mangiare con moderazione e senza fretta. Inoltre, cercate di restare ben idratati bevendo molti liquidi (bere acqua in bottiglia ben sigillata è consigliabile in alcuni Paesi).


Per scaricare il certificato di viaggio, cliccate qui.

Buon viaggio!


New call-to-action