<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=2062155644083665&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

5' di lettura

Venti freddi, il calo dell'umidità e delle temperature fa si che la tua pelle sia meno idratata ed elastica, lasciando la pelle ruvida, secca e irritata

Insomma l'inverno può turbare la tua pelle, soprattutto per coloro che sono propensi a psoriasi, eczema, dermatite o altre malattie della pelle, la condizione può diventare peggiore di una semplice secchezza generale.

Cosa accade? Da una parte le condizioni esterne fredde e ventose possono lasciare la pelle irritata, mentre il calore del proprio corpo elimina l'umidità dall'aria e dalla pelle.

Ma ci sono molti modi per combattere le cause della pelle secca in inverno e aiutare a mantenere la pelle idratata ed elastica per tutta la stagione. Quali?

Ecco alcuni consigli utili:

  1. Scegli cibi e liquidi ricchi di acqua
  2. Limita il tempo e la temperatura della doccia
  3. Scegli detergenti delicati, naturali e senza profumo
  4. Applica creme e detergenti per idratare pelle e labbra
  5. Copriti e indossa indumenti comodi e non irritanti

 

Unisci alla nostra community su Facebook!

 

Alimentazione benessere

1. Scegli cibi e liquidi ricchi di acqua

Il problema più comune che si verifica anche in inverno e non solo in estate è la disidratazione. Perché? In questa stagione non abbiamo sete e quindi la quantità di liquidi nel nostro corpo diminuisce. Di conseguenza, la nostra pelle diventa disidratata e poco nutrita. 

Come per le stagioni più calde anche in inverno si consiglia di bere almeno 2-3 litri di acqua al giorno. Puoi anche migliorare l'assunzione di acqua mangiando frutta e verdura già ad alto contenuto di acqua. Oltre a soddisfare il fabbisogno idrico del tuo corpo, questi frutti e verdure forniscono anche le vitamine e i minerali essenziali al tuo corpo. Aspetti importanti per nutrire la pelle e il proprio benessere fisico.

Si consiglia di limitare l'assunzione di determinati alimenti, quali grassi o ricchi di zucchero, che possono danneggiare la pelle e causare problemi alla pelle come brufoli, acne e molti altri.

 

Doccia

2. Limita il tempo e la temperatura della doccia

Quando si ha freddo si è tentati di fare docce e bagni caldi e fumanti. Ma fa bene alla pelle? Secondo dermatologi e medici a lungo andare la doccia calda provoca e peggiora la secchezza della pelle. Essa infatti rimuove gli oli protettivi della pelle, rendendola vulnerabile alla disidratazione. Pertanto, invece di usare l'acqua calda, i dermatologi ci consigliano di usare l'acqua tiepida e di fare una doccia o un bagno tra i 5-10 minuti

 

Saponi naturali

 

3. Scegli detergenti delicati, naturali e senza profumo

Il sapone sbagliato o un uso eccessivo di esso può peggiorare la pelle, rendendola ancora più secca e irritata. Ad esempio, i normali saponi possono contenere ingredienti e fragranze irritanti. Optare per saponi delicati, naturali, ricchi di umidità e senza profumo, soprattutto in inverno, in quanto ciò può aiutare sicuramente il benesseredella pelle.

Puoi anche prevenire i problemi della pelle invernale utilizzando meno sapone in generale, quindi limita la schiuma alle aree necessarie, come mani, ascelle, zona inguinale e gambe e piedi.

Un altro consiglio? Non strofinare la pelle bagnata con un asciugamano, ma tamponala delicatamente per evitare che si secchi eccessivamente.

 

Crema per idratare la pelle

 

4. Applica creme e detergenti per idratare pelle e labbra

Idratare e nutrire la pelle dopo averla lavata aiuta l'epidermide a trattenere l'umidità e prevenire la pelle secca. 

Sono diverse le creme idratanti per la pelle, che si dividono principalmente in:

  • creme idratanti;
  • creme idratanti unguenti;
  • olii idratanti.

Le creme idratanti non comedogene o senza olio sono le migliori per coloro che hanno la pelle grassa o incline all'acne. Una crema idratante delicata e cremosa è ottimale se si ha la pelle sensibile. Per la pelle secca, la crema idratante unguento è un'opzione adatta. Tuttavia, gli unguenti idratanti a volte possono dare il percepito di una pelle "unta". Se stai cercando qualcosa di meno "grasso", puoi selezionare olii e lozioni idratanti.

Si consiglia di applicare una crema idratante più volte al giorno e principalmente dopo il bagno.

E per le labbra? Per trattare le tue labbra screpolate in inverno, scegli balsami per labbra con agenti idratanti speciali

Inoltre, non dimenticare la crema solare! Il sole invernale può essere dannoso quanto il sole estivo. Ad esempio nelle luminose giornate invernali, la neve riflette i raggi del sole fino all'80% aumentando il rischio di esposizione, secondo la Skin Cancer Foundation

 

Abbigliamento inverno

5. Copriti e indossa indumenti comodi e non irritanti

La prima regola, di quanto cambia la stagione è coprirsi bene con indumenti caldi e morbidi. Ma attenzione a quali capi si indossano.

Molti tessuti e abbigliamenti per il freddo possono aggravare la pelle secca invernale. Ad esempio alcuni tessuti caratterizzati da fibre sintetiche e/o lana possono causare irritazione e prurito alla pelle secca.

Si consiglia anche in inverno di "vestirsi a cipolla" e di indossare più strati di indumenti morbidi e traspiranti a supporto del benessere della pelle. Non solo, ma di fare attenzione alle parti del copro più sensibili:

  • Assicurati di proteggere le tue mani dall'aria fredda con i guanti;
  • copri la gola con sciarpe calde e morbide al fine di evitare anche i malanni di stagione;
  • proteggi la testa con berretti che coprano fronte e orecchie, due zone sensibili del corpo;
  • mantieni caldi i piedi che spesso tendono a raffreddarsi rapidamente e trasmettono assieme alle mani le principali sensazioni di freddo.

 

Prendersi cura della pelle è l'opzione migliore per mantenerla fresca e idratata ed evitare l'insorgere di complicazioni sull'epidermide. Fortunatamente, ci sono diversi modi per ottenere una pelle chiara, giovane, sana e luminosa anche durante le rigide giornate invernali, che ora conosci.

 

Entra a far parte della community ABC salute! 


iscrizione-community-ihealthyou-facebook