8' di lettura

La bronchite si verifica quando la mucosa che riveste i bronchi si infiamma. I bronchi sono quelle strutture ad albero che conducono l’aria ai polmoni. 

Conosciuta come “raffreddore toracico" o semplicemente come bronchite, è una patologia molto comune soprattutto nei mesi invernali e spesso conseguenza di altri tipi di infezione delle alte vie aeree. 

Esistono diversi trattamenti che il medico può prescrivere per aiutare il paziente a risolvere la bronchite acuta. I farmaci prescritti agiscono sui sintomi alleviando i diversi disturbi associati alla bronchite, prevalentemente tosse (con o senza produzione di muco) accompagnata da:

    • dolore al petto;
  • affaticamento; 
  • fiato corto;
  • mal di gola.1

In casi selezionati, quando si sospetta che la bronchite sia causata dalla presenza di batteri, possono essere indicati specifici antibiotici; ma è bene ricordare che la bronchite acuta è nella maggior parte dei casi di origine virale, per cui una terapia antibiotica non è opportuna

1    Qual è la terapia prevista per la cura della bronchite?
2    Esistono dei rimedi naturali per la bronchite?

Donna con bronchite nell'atto di tossire

1. Qual è la terapia prevista per la cura della bronchite?

La terapia per la bronchite è solitamente costituita da analgesici, antipiretici, farmaci per la tosse e fluidificanti, ma spesso prevede anche l’uso di antibiotici specifici per bronchite batterica .2,3

La terapia antibiotica può essere prescritta nel caso si ipotizzi, dall’analisi clinica e radiodiagnostica, che l’origine della bronchite sia batterica o comunque ci sia una sovra infezione batterica. Purtroppo, spesso la terapia antibiotica viene prescritta anche quando non sarebbe necessaria, alimentando il fenomeno della resistenza microbica. Ciò significa che i batteri non sono più sensibili al trattamento antibiotico e il paziente non risolve il problema pur assumendo correttamente la terapia assegnata.1,4

Esiste poi la bronchite cronica, provocata da un danno persistente delle alte vie aeree dovuto a fumo di sigaretta, inquinamento e diverse altre condizioni che irritano la mucosa bronchiale. La sintomatologia è simile alla forma acuta, anche se nella bronchite cronica spesso è più lieve e continuativa. In questo caso la terapia è eliminare la fonte di infiammazione dei bronchi e migliorare lo stile di vita del paziente. In alcuni casi se non trattata, può trasformarsi in polmonite o BPCO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva).2  

Rimedi naturali contro la bronchite

2. Esistono dei rimedi naturali per la bronchite?

È possibile aiutare il fisiologico decorso della malattia tramite l’utilizzo di alcuni rimedi naturali contro la bronchite, ma sempre dopo aver consultato il medico o il farmacista. Si consiglia di:

  • bere molta acqua (>2Lt.);
  • fare i suffumigi con acqua bollente (possibile aggiungere eucalipto o camomilla);
  • dormire o riposare molto;
  • utilizzare un deumidificatore per ambienti.

È inoltre importante accertarsi di avere adeguati livelli di vitamina D, la cui carenza è profondamente legata alle infiammazioni respiratorie

Fonti

1    https://www.cdc.gov/antibiotic-use/community/downloads/flyer-bronchitis.pdf 
 Smith SM, Fahey T, Smucny J, Becker LA. Antibiotics for acute bronchitis. Cochrane Database Syst Rev. 2017 Jun 19;6(6):CD000245. doi: 10.1002/14651858.CD000245.pub4. PMID: 28626858; PMCID: PMC6481481. 
3   https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bronchitis/diagnosis-treatment/drc-20355572 
4   https://emedicine.medscape.com/article/297108-medication#showall
5   Vitamin D and Immune Regulation: Antibacterial, Antiviral, Anti-Inflammatory Emma L Bishop, Aiten Ismailova, Sarah Dimeloe, Martin Hewison, John H White


Dott.ssa Chiara Mossali
Autore

Dott.ssa Chiara Mossali

Medical writer e consulente in ambito healthcare. Laureata in Biotecnologie. Esperienza nell’ambito della ricerca di laboratorio e nella ricerca clinica. Da circa 10 anni mi occupo di comunicazione e consulenza nel settore healthcare curando progetti e contenuti per medici e pazienti.